fbpx

Battering Ram [Inside Oni]

Facebook Twitter Instagram YouTube Tumblr Soundcloud

Battering Ram [Inside Oni]

La navicella di Rèfles atterra su un pianeta iper-tecnologico dove vive Oni, un uomo massiccio e forte hackera quotidianamente la società.

[Rocco D’Aguanno – voce]

Testo

Ehy ehy, scrivila prima che sia tardi.
Vorresti fare il rap, ma non sai come pigliarti?
Guarda intorno, vedi un po’ in giro
Bastasse forse trattenere il respiro.
Nella testa va forte il delirio,
Mille strofe un antico martirio
…e Boom! Quando parto dalle storie mie
Potrei andare avanti più veloce delle mie poesie?
Egocialtronismo, egocentrismo,
La folla è la gente dall’occhio già vinto
Butta su una strumentale
Che sono un animale,
Faccio rime solo per compiacermi uguale.
Come volare su un futuro tetro,
Cantando nel blu con tinte di nero

Benvenuti a tutti dentro la catarsi
Non c’è bene o male, ascolti per ipnotizzarti
Disegno di coerenza, viaggio a più voci
Hypnagogic, bionicamente veloci

Questa non è fase REM, illusione ipnagogica
Quando vedo mostri da società distopica.
Strade infinite per addormentarsi
Guidando soli in macchine, pazzi…
Sogni d’impiccio, conti alla fine,
Velocizzare consensi e partite.
Regole umane, il profitto che uccide,
Tu rendi moderno il concetto a seguire.
Esseri umani, gli eventi del tempo,
La tecnologia avrà i sopravvento?

Benvenuti a tutti dentro alla catarsi
Non c’è bene o male, ascolti per ipnotizzarti
Disegno di coerenza, viaggio a più voci
Hypnagogic, bionicamente veloci

Scrivila, scrivila presto
Prima che il virus faccia effetto,
Software nel cervello, umani con il preconcetto.
Il mio hardware vi ha abbandonato da tempo
Questo viaggio nei meandri del rispetto.
Questione di radici, qui conta quel che dici,
L’esperienza è nuova ma non porta nuovi amici.
Amplia l’orizzonte e i tuoi punti di vista
Questo rap non si dà arie da artista.
Falsa modestia, ti prendi sul serio?
Faccio sul serio, non vedo dinero.
Una macchina atroce l’artificio della mia voce,
Collegami all’istinto di sputarvi due parole.
Quando parli è strano, esplosione imminente,
Tecnologicamente, idiozia latente.

Benvenuti a tutti dentro alla catarsi
Non c’è bene o male, ascolti per ipnotizzarti
Disegno di coerenza,viaggio a più voci
Hypnagogic, bionicamente veloci

Testo di Rock D’Aguanno, Musica di Emilio Larocca Conte/Rocco D’Aguanno
Prodotto da Emilio Larocca Conte
Mix e mastering di Emilio Larocca Conte
Voci registrate da Audioline Music Village

℗ 2016, Nilasphere
© Slow Wave Sleep. Tutti i diritti riservati

Snare on

Slow Wave Sleep will occasionally send you relevant information regarding tour dates, new releases, etc. You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at hello@swsleep.net. We will treat your information with respect and not share with any third parties.