C 99

Rèfles si addormenta. Si sveglia nel bel mezzo di una violenta tempesta di lampi costretto ad impostare un atterraggio imprevisto sulla Nebulosa Sacco di Carbone. La sua navicella è gravemente danneggiato e non c’è rimasto più cibo, così è costretto a mangiare radici trovate per strada. Una di essere lo trasforma in un pinguino.

Voce: Caterina Costa (Honey Hime)
Assolo: Paolo Nocchi (Glory & Broken Bones)
Chitarre ed elettronica: Emilio Larocca Conte
Basso: Marzo Zirondelli (Relic)
Batteria: Gabriele Larocca Conte

Testo

Cast aside the Dreams
This coal shall be a grave of our destiny
Genocides are easy to see and feel

Cast aside Reality
Man always fall through their doubts
Parallyzed skills
Are always suspicious

A glint of space
Is falling from the sky
We’re everywhere
Spanned by our will

Cast aside the Fears
There’s nothing that spreads in our agony
Hypnagogic tears (taste like Evil)
Are Heaven’s jests of pleasure

Marrying Simmetry
All the time eclypses and falls
Morning falls and dreams
To crown me like I’m God

Testo e musica di Emilio Larocca Conte
Prodotto da Emilio Larocca Conte
Mix e mastering di Emilio Larocca Conte
Vvoce, basso, chitarra ritmica e batteria registrate all’Audioline Music Village

℗ 2016, Slow Wave Sleep
© SWS Corp.Tutti i diritti riservati.

Snare on