Garbanotos Mintys

Cap. 6 – Pelle Liscia (Smooth Skin)

Seven days after Rèfles falls into nostalgia for Bastet, his beloved femme fatale.

Lyrics

Senza rumore é l’insidiosa favola
Di una manciata di ore insieme che riscalda l’anima.
Schiva e taciturna, percepisco l’attrazione che
Resiste all’odio ed alle tempeste.
Un sorriso cinico e becero umorismo per coprir
La nuda e cruda verità:
Da quel giorno sadico la maledizione su di me
É scesa come un tuono in mezzo agli occhi.

Continua senza di me,
Corri e non guardare indietro.
Vai via, scappa e salvati.
Veglierò su di te intrappolato
in me stesso e nei guai.
.
Lasciami qui.

Tra le viscide mura giallastre
E le roccie schizzate di sangue.

Tra i ruscelli di lava
Che scorrono di fianco alla nuova prigione.

Il mio corpo é bloccato da un masso
Che inchioda la mente nel vuoto.

Non riuscirò mai a starti dietro così.
Preferisco star qui a contemplare

Il tuo suadente orgoglio.
Come fenice nutri i miei incubi.
E vola libera,

Io prima o poi camminerò…

Sui carboni
Come mi hai insegnato tu.
Con l’aiuto dell’odio
E di tutti gli elementi.

Il fuoco riaccende i grigi istinti,
Il ghiaccio sprona determinazione.
Da questo inferno posso trasformare l’ira
In forza propulsiva verso te.

Contro le trappole del tempo,
A cuore aperto grido il nostro sdegno.
Nessun risentimento, un unico rimpianto
Per non aver inciso il nostro sogno.

Ora sei sempre più astratta.
Ora sei sempre più sfocata.
Ora sei sempre più lontana
Nell’essermi vicina.

La mia mente é con te
Riesco quasi a sentire il sapore della tua carne viva.
Tutto il fiato rimasto é il tuo,
Prima o poi te lo restituirò.

Credits

Music and Lyrics by Emilio Larocca Conte
Mixed by Emilio Larocca Conte
Mastered by Mekis
All vocals recorded at Noize Fabrik studios in Berlin
Artwork inspired by Barche nel Porto di Notte by Emilio Larocca sr.

Produced and released by Cockroach International Production
Co-Produced by Nilasphere

℗ 2018, Cockroach Int Production/Nilasphere
© Slow Wave Sleep, all rights reserved